Lo Struzzavolo e la Regina Elisabetta

Caro lettore, oggi è lunedì, il che vuol dire solito bar e solita compagna di sventure.

Sfortunatamente oggi Alphie non ha dato il meglio di sè, non era poi così tanto allegro, è esploso solo quando una dignitosa signora e famiglia sono usciti dal locale,allora ha attaccato a dire “ciao…ciao…ciao…ciao” muovendo la manina come Her Majesty The Queen Elizabeth II poi si è calmato e la cosa è più o meno morta lì, spero che domani stia meglio, un personaggio del genere non può e non deve finire nell’ombra… sennò poi io e CJ la mattina cosa facciamo?

Il meglio è arrivato tra le 10 e le 12 del mattino durante la lezione di macroeconomia; devi sapere che la settimana scorsa sono stata abbordata da un tipo parecchio old-fashioned, di quelli che non è che di nerd hanno solo la montatura degli occhiali, no, hanno il gene espresso nella sua totalità e finiscono col farti anche un po’ tenerezza. Bene, io avendo narrato tutto ciò a CJ non ho mancato di riferirle di un avvenimento unico, vicina all’old-fashioned, che cerca di intavolare un discorso con me mentre io cerco rapidamente con gli occhi qualche uscita laterale e stringo il pugno ad una maniglia anti-panico nella speranza di sentirmi meglio, guardo il suo smartphone e gli chiedo “Come mai questo screensaver?” (per la cronaca la foto di un disegno in bianco e nero di un libro)

*Rullo di tamburi, fiato alle trombe, suspance*

“Perchè mi chiamano il diavolo.

CJ ti prego dove sei? Ho bisogno di te in questo momento,ti prego, dimmi che l’hai sentito anche tu, non credo che riuscirò a non scoppiargli a ridere in faccia… A pensarci bene forse è meglio che tu non sia qui, non avrei mantenuto un’espressione decorosa altrimenti…

“Ah,davvero? E come mai?”

“Eh… è una lunga storia…”

No, ti prego, non lasciarmi così, parliamo dei tuoi problemi, tutti hanno bisogno di una spalla su cui piangere ogni tanto…

Al che oggi ho diligentemente indicato a CJ l’old-fashioned e lei ovviamente non ha esitato a tirare fuori le sue perle di saggezza…

“Ma non è un diavolo, al massimo sembra uno struzzo, guardalo, prendi uno struzzo, mettigli gli occhiali ed è lui, è pure ultrapiatto, se si mette dietro a quella ragazza non si vede… Ti rendi conto che riesce a sparire dietro ad una ragazza? Dovremmo comprare una Sim apposta, solo per fargli gli scherzi telefonici…”

Morale, ecco a voi lo Struzzavolo (mancano gli occhiali,ma fatevelo andare bene…)

N.

20080629183453!Struzzo

;

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

11 thoughts on “Lo Struzzavolo e la Regina Elisabetta

  1. Greta Miliani ha detto:

    Sono morta dal ridere. E’ bello sapere che i casi patologici sono ovunque nelle università. Un tipo così mi manca – e menomale! –
    Attendo ulteriori sviluppi!

    baci G.
    IMV SUPER XMAS Giveaway: vinci la collezione Dior Grand Bal. Open worldwide.
    Vuoi aiutare In Moda Veritas ad entrare a far parte della IT FAMILY di Grazia.it? Vota cliccando qui e poi sul cuoricino. Grazie mille ❤
    IMV su Facebook
    IMV su Bloglovin’

  2. Marta ha detto:

    ahauhauhauha bellissimo!un bacione!

  3. FABRIZIA ha detto:

    Ahahah troppo divertente questo post!
    Torna a trovarmi sul mio fashion blog!
    Vinci un orologio Daniel Wellington!!

  4. Eleonora Pellini ha detto:

    Naaa ma dai ahahahah!
    PS quella foto dello struzzo è favolosa!

    Once Upon a Time..

  5. Veronica ha detto:

    Molto divertente questo post,mi piace come scrivi!
    un bacio,Veronica!

  6. Giorgia ha detto:

    Ne conosco almeno tre o quattro. Se comprate questa benedetta SIM vi passo anche i loro, di numeri 😛

    🙂

    Morbida, la vita! – Curvy Blog
    ‘Morbida, la vita!’ Facebook Page
    Twitter – Follow me!

  7. michela ha detto:

    Tu sai quale risposta il tipo old-fashioned avrebbe voluto da te, vero?
    “Ma io non ho paura del diavolo.”
    Zoom della camera su di lui, le sue pupille che si dilatano e si gonfiano di lacrime, lui che comincia ad avere una speranza nel prossimo. E tu:
    “Non ho paura perché il diavolo non esiste. Indi per cui, tu non esisti. Ciao.”.
    The End.

    XD

    Mik
    blogspinfactory.blogspot.it

  8. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: