Londra: una vacanza anti-turistica.

Cosa fate quando siete stanche, annoiate, un po’ arrabbiate e perennemente tristi? la maggior parte di voi starà pensando ad un taglio nuovo o ad una tinta stravagante, io compro un biglietto aereo.

Non c’è niente di meglio, nei momenti no, che prendere e partire, per staccare un po’, l’unico requisito è trovare un volo economico.

Così giovedì mi sono ritrovata con due amiche nella capitale inglese. La prenotazione in un ostello che non si ha idea di dove sia e ovviamente l’atterraggio nell’unico aeroporto non collegato con la metro, yeeee! ma se queste cose non le fai quando sei giovane, quando le fai? Colpita e affondata.

Dopo 6 ore di viaggio tra pullman, metro, ausilio dei piedi e inspiegabile tendenza ad allungare il tragitto rinunciando persino all’ascensore e decidendo di  fare 111 gradini (perchè i britannici sono precisi) con le valigie siamo arrivate al Rest Up. Un bell’ostello,ve lo consiglio, con tanto di opzione full-english Breakfast a £ 5,50, della serie che quando l’abbiamo ordinata ci hanno guardate basiti…

50C2476D-7077-4569-9D7F-1E3F07AA87C3

Non volevamo goderci Londra nel solito modo, entrare nei negozi per souvenir e comprare magliette con la union jack o passare la giornata a contemplare il seppur stupendo Big Ben (oddio, l’abbiamo visto, abbiamo preso la metro, siamo uscite all’aperto, l’abbiamo adocchiato, ma poi c’era troppa gente, troppi turisti accalcati, l’attraversamento pedonale sembrava quello che si vede nei film a New York alle 7 di mattina e quindi… è finita la magia), così ci siamo focalizzate sul cibo (abbiamo mangiato a tuuuutte le ore del giorno) e su posticini carini da vedere che fossero pieni di inglesi o turisti che sono lì perché si sono persi…

Così potete muovervi in centro da Piccadilly e guardare qualche negozio, strada in cui il fish & chips costa troppo e per rientrare nei costi potete buttarvi in fast food come SubWay che in Italia non c’è ed è buono, potete andare a Covent Garden al mercatino di Natale dove hanno un senso delle decorazioni e sentono il Natale fin troppo in anticipo per i miei gusti… cori di donne alticce con cappellini rossi per strada… (sìììì esistono sul serio! :D) lì potete trovare Ben’s Cookies dove potrete mangiare dei Cookies giganti davvero prelibati oppure spostarvi a Camden Town dove la presenza assidua dei punk è solo più un ricordo e gli unici tre che abbiamo visto erano italiani e neanche emigrati, in vacanza e basta. Qui potrete trovare dei banchi cinesi dove potete fare un mix di cibo a £3 oppure mangiare un waffle…Ma quanto hai mangiato? Caro lettore, sarebbe meglio soprassedere su questo,i nostri spostamenti sono avvenuti in funzione del cibo,quindi parlerò di luoghi e cibo, rassegnati.

IMG_20121206_223616

Comunque dopo aver forse soddisfatto la vostra curiosità continuiamo con la narrazione, a Camden c’è il famoso mercato Camden Lock che il giovedì è aperto fino alle 22, dove potete trovare di tutto, dalle candele, alle borse di pelle al Bubble Tea…Cos’è il Bubble Tea? Caro lettore, adesso arrivo,il Bubble tea è un tè del quale puoi scegliere il gusto (frutto della passione piuttosto che altro, all’interno del quale ti mettono delle palline che salgono attraverso la cannuccia fornita, che è ovviamente fuori misura, e

1. le palline arrivano su quando meno te lo spetti (shock numero 1)

2. scoppiano e rilasciano il succo del gusto che hai scelto (shock numero 2)

Comunque sia l’ho trovata un’esperienza mistica e da provare, fuori dal locale c’è infatti scritto:

Don’t be a virgin, try one today.

IMG_0654

 

Mi scuso con i soggetti presenti nella foto, ma dovevo metterla o non si capisce niente!

Dopo Camden e Piccadilly andate a Soho alla Hummingbird bakery dove potete trovare i più buoni CupCakes di Londra (costano un occhio della testa ma si può fare), provate il fish &chips, che mi ha deluso, dopo quattro giorni di fast food e tè d’asporto (non è questione di farecomeneifilm, è questione che col freddo che fa, dopo un po’ le mani a qualcosa di caldo ce le devi attaccare).

Ricordatevi che guidano a destra, che i pullman non vi stanno venendo addosso, stanno semplicemente girando, che se vi sorpassano da destra e sono dei camion non dovete uscirneve fuori con ma guarda ‘sto cretino, che quando attraversate la strada dovete guardare dalla parte opposta, comunque sia, ci sono delle efficientissime scritte a ricordarvelo (roba che adesso che sono tornata non so più cosa fare, giro convulsamente la testa a destra e a sinistra e poi scoppio a piangere dallo sconforto e anche se scatta il verde non mi muovo), muovetevi in metro e in bus, ma ricordatevi di comprarvi una Daily Card che così potete andare dove ve pare e pagare £7 che sennò costa tutto un casino e per pagà la metro non mangiate.

download

Lo stare in ostello richiede una certa elasticità e l’essere poco oche, se volete un bagno privato, una Iacuzzi e un letto matrimoniale pagatevi un Hotel, se avete l’ansia perché in camera potrebbe arrivare a dormire qualcuno da un momento all’altro (l’ho avuta un po’ per tutto il tempo), cercate di adattarvi.

Cercate di vivervi Londra il più possibile.

NO a TopShop (sarà economico in altri angoli di globo, ma qui costa un sacco)

NO ai ristoranti italiani (siete all’estero, diamine, provate qualcosa di nuovo)

Sì a Primark (tutto costa niente.)

In poche parole vivetevela, cercate di divertirvi, cercate di entrare nel mood e capire come funziona, fatevi prendere, risucchiare da una metropoli che purtroppo va a dormire troppo presto (l’eccezione sono i locali che chiudono all’una di notte),ma che saprà accogliervi nel modo migliore e farsi amare!

IMG_0646

 

N.

 

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: