Archivio mensile:settembre 2012

La nuova carta fedeltà dei coffee shop…

“Hey mamma! Vado in vacanza ad Amsterdam!!!” Tranne casi particolari questa frase avrà scatenato in tutti i genitori del mondo un inevitabile moto di preoccupazione della serie “Ok, mio figlio è un drogato….” Ma care mamme e cari papà potete stare tranquilli (o quasi) dal 1′ maggio infatti in Olanda non è più permesso il consumo di stupefacenti ai turisti, infatti l’acquisto presso i coffee shop delle tanto famose droghe leggere è possibile solo ai residenti e solo dopo l’acquisto di una tessera, la WeedPass… ogni acquirente può far sua la desiderata quantità solo in un determinato locale e ogni locale può emettere non più di 2000 tessere.

Dopo il dovuto spiegone burocratico direi che possiamo iniziare a ragionare sul fatto… nessuno e ripeto nessuno in tutta la landa olandese (bruttino questo gioco di parole) sembra essere in accordo con la decisione del primo ministro olandese Mark Rutte che dal 2010 appoggia questa politica restrittiva, in prima linea troviamo il sindaco di Amsterdam evidentemente preoccupato per un inevitabile calo del “turismo della droga” , ma non solo, a quanto pare, data la decisione presa da Rutte, lo spaccio ha ripreso piede per le strade dovendo soddisfare la necessità turistica togliendo quella caratteristica positiva che aveva permesso una drastica separazione delle droghe pesanti da quelle leggere evitando un diretto contatto con la delinquenza per venirne in possesso…

Non credo sia obbligatorio consumare una volta arrivati sul suolo olandese e stento a credere che questo paese abbia solo questo tipo di attrattiva da offrire, ma certamente un po’ del suo fascino svanirà pian piano, non sembrerà più il paese dei ballocchi contraddistinto dal verde dei coffe shop che richiamano forse Alice nel paese delle meraviglia in compagnia del brucaliffo e dal rosso dei quartieri “proibiti” dalle vetrine bizzare, no… sarà un paese in cui i residenti possono e i turisti no… o nemmeno quelli che magari vivono al confine tra l’Olanda e il Belgio piuttosto che la Germania…

Forse è meglio così, forse il turismo sarà mosso da altre cose, che so… mulini, tulipani, cibo, bellezza della capitale, o forse no…

N.

Annunci

I nuovi fenomeni del web…

Bene cari lettori…

ho preferito lasciarvi guadare il video prima di discuterne per regalarvi un po’ di allegria! Il signore qui presente risponde al nome di Psy e il suo capolavoro, ad oggi, ha avuto più di 253milioni di visualizzazioni al che la domanda sorge spontanea: Perché? Posto che sia divertente e si presti a risate di gruppo e convulse condivisioni, ormai è innagabile che il web sia diventato una potentissima arma di successo, gli ultimi esempi sono:

1.Justin Bieber: diventato famoso perché il padre continuava a condividerne i video su youtube

2.Clio Make Up richiestissima per le sue doti di truccatrice ormai ovunque, non ultime Vogue e Pupa io personalmente ho imparato la parola primer, mi sono la notte di scriverla sui muri…

3.WillWoosh in realtà Guglielmo Scilla, l’emblema della comicità adolescenziale, la persona perfetta con cui andare a cena e farsi uscire l’acqua dal naso dal ridere, tanto per mandare in fumo un appuntamento..

4: Gemma del Sud… no forse di lei è meglio non parlare… qualcuno se la ricorda io sì.. un talento, a modo suo…

Qualsiasi cosa facciano non si riesce bene a capire se sia essenziale essere bravi o semplicemente i primi a proporsi (mi riferisco alla fascinosissima insalata bionda “no perché io… non riesco ad abbinare l’intimo e allora ho creato una linea dove il colore delle mutantine e del bra non devono essere gli stessi per forza…” accendi la luce,gioia, accendi la luce…)

Da qualsiasi cosa siano caratterizzati questi fenomeno bravura velocità o solo fortuna non importa perchè entrano nella nostra quotidianità piano piano insediandosi poi nei meandri del cervello e uscendone dopo mesi, diventano il motivo per cui un discorso non decade del tutto ma riesce a continuare ancora per un po’… comunque voi cosa ne pensate? perché il video è diventato essenziale e così imponente?

Mentre voi riflettete io continuo a saltellare per casa… OPPAN GANGNAM STYLE!!!!

N.

Contrassegnato da tag ,

Offerta del giorno!

Cari Lettori!

In questo momento sarete circa…vediamo…forse 2! ma ci tengo lo stesso a presentare il blog! Il nome dà l’idea di un supermercato, forse di un clone di eBay , meno imponente e meno conosciuto, ma non è così! Non cercherò di vendervi vecchi divani o cose del genere, cercherò di proporvi ogni giorno almeno una notizia proveniente da qualsiasi parte del mondo, che possa suscitare allegria, tristezza, qualche momento di riflessione o un semplice dibattito critico, cercherò in prima persona di dare un’impronta assolutamente non imparziale alla notizia, starà poi a voi dirmi se siete d’accordo o se vi pare io abbia completamente sbagliato! Poi si vedrà!

Intanto vedo di partire con la prima notizia…

N.